A vele spiegate il III Carnevale armerino

Con giusta delibera n° 8 del 05/02/2019 l'Amministrazione comunale dà ufficialmente il via libera all'associazione A Tempu Persu per l'organizzazione della Terza Edizione del Carnevale Armerino. L'associazione così ottiene l'attestato di esecutività ma nessun contributo economico per tutto quanto riguarderà queste allegre giornate carnevalesche. Un patrocinio gratuito quindi che di fatto obbliga il Comune solamente a concedere nulla osta per la Piazza Falcone Borsellino e Piazza Berlinguer, e mettere a disposizione un certo numero di transenne per la sicurezza. L'amministrazione comunale inoltre metterà a disposizione l'area SIACE per la costruzione e il deposito dei carri allegorici. Questa edizione si svolgerà nelle giornate del 28 febbraio, 2, 3, e 5 marzo; quattro momenti che includeranno la presenza di un Luna Park in piazza Falcone Borsellino, dove sarà anche ubicato il palco e i furgoncini alimentari con bibite e panini. Per tutti e quattro i momenti il programma sarà lo stesso: raduno ore 16,00 dei carri e istituti scolastici in piazza Falcone-Borsellino. Raduno ore 16.00 dei gruppi mascherati in Piazza Garibaldi, che percorreranno via Marconi, via Garibaldi, Piazza Gen. Cascino, dove si uniranno ai carri per dare inizio alla sfilata di carnevale che percorrerà v. Gen. Ciancio, Piazza Senatore Manescalchi, via G. Muscarà con ritorno in piazza Falcone e Borsellino dove si terranno balli e spettacoli in cui vi sono ubicati degli stand, punti ristoro, luna park e palco.

Un'importante occasione di sano divertimento e di economia per la Città, dove già i laboratori sartoriali lavorano a ritmo incalzante per la realizzazione delle maschere, le mercerie e i negozi appositi offrono tanti gadget e accessori, e dove gli esercenti della ristorazione certamente prenderanno una boccata di ossigeno. Si spera  nella presenza anche turistica. I gruppi e i carri che ancora non si sono iscritti devono rivolgersi presso il camion dei panini Planet Food di Salvatore Conti per compilare il modulo e sottoscrivere il regolamento. Oppure rivolgersi all'Ass. culturale A Tempu Persu, via Padova 229, cell. 3456001370, rif. Davide Arena.

Raffaella Motta