Carabinieri di Regalbuto rinvengono arma detenuta illegalmente e denunciano il possessore

 

Nel corso della mattinata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Nicosia e Regalbuto, unitamente al personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori di “Sicilia”, nell’ambito di un servizio di rastrellamento delle aree rurali ricadenti nelle contrade “Colla” e “Scala” di Regalbuto, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in materia di armi, hanno rinvenuto una pistola semiautomatica marca Browning cal. 6,35 unitamente alle relative munizioni; in particolare, le suddette arma e cartucce, rinvenute in un barattolo di vetro, posto all’interno di una cavità di un muro a secco,  sono apparse in buono stato di conservazione. I successivi accertamenti effettuati dai militari hanno consentito di risalire al proprietario del terreno e di denunciare in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Enna, per detenzione illegale di armi e munizioni, il 40enne S.L.S., già gravato da precedenti per analoghi reati.